Auto elettriche, arriva la svolta tanto attesa: ecco quando costeranno meno

Posted on

Le auto elettriche hanno un prezzo piuttosto elevato ma entro qualche anno potrebbe cambiare tutto: ecco perché. 

Novità per l'auto elettrica
Novità per l’auto elettrica – Motori.news

Il futuro delle auto sembra essere sempre più l’elettrico, tanto che si fa un gran parlare dello stop ai motori a benzina e diesel per le auto nuove a partire dal 2035. Tuttavia sono in molti a far notare che oggi i prezzi delle auto elettriche sono ancora fortemente inaccessibili per la stragrande maggioranza dei potenziali acquirenti. Gli automobilisti intenzionati ad accaparrarsi un’automobile a zero emissioni restano interdetti di fronte alle cifre elevate di queste vetture.

Auto elettriche a prezzo più basso: una buona notizia

I prezzi così alti delle auto elettriche sono dovuti all’inserimento di alcuni componenti che richiedono costi ingenti, in particolare tutta la parte relativa alla batteria, in grado di garantire un’ampia autonomia alla vettura. Naturalmente le case di produzione conoscono bene questa problematica e non restano a guardare.

Auto elettriche
Auto elettriche – Motori.news

L’impegno per arrivare un domani a prezzi più bassi per le auto elettriche, in modo da incentivare sempre più acquirenti a passare alle auto a zero emissioni, è senza dubbio costante.

Read More:   Highways, change the speed limit: barrage of fines and checks

Per riuscire ad abbassare i prezzi bisognerà puntare soprattutto sulla riduzione dei costi che riguardano proprio le batterie di queste auto.

E’ proprio ciò che vuole fare Volkswagen AG, che ha già annunciato l’intenzione di introdurre sul mercato veicoli elettrici che costino meno di 25.000 euro.

L’annuncio del famoso costruttore di auto tedesco, arrivato nella giornata di lunedì, ha catturato l’attenzione di tutti coloro che sperano in una riduzione dei prezzi delle auto elettriche.

Nel corso della conferenza stampa IAA Mobility l’azienda ha spiegato quali sono le soluzioni per ridurre i costi della batteria.

Oltre a lavorare su una chimica delle celle senza cobalto e nichel, quindi a costo più basso, Volkswagen AG ha fatto menzione di una cella standard della PowerCo e soprattutto della piattaforma MEB+, che dovrebbe consentire ai mezzi del gruppo di ricaricare le batterie nel giro di una ventina di minuti.

Volkswagen AG ha già presentato il concept 

In molti sperano davvero che alle parole di Volkswagen AG possano seguire i fatti. In realtà la casa automobilistica tedesca sembra avere le idee molto chiare, come già mostrato con il veicolo all-concept ID.2 svelato lo scorso marzo.

Read More:   Android auto, if you have this version on your mobile no longer works: update it immediately
Auto elettrica Volkswagen
Auto elettrica Volkswagen – Foto ANSA – Motori.news

Questa vettura è una di quelle che Volkswagen ha intenzione di lanciare sul mercato entro il 2026 a un prezzo inferiore a 25.000 euro.

Già nel 2025 Volkswagen presenterà questo modello nei vari mercati europei, in modo tale da cominciare a far conoscere questa auto elettrica ai consumatori del Vecchio Continente.

E non è tutto, perché sempre stando a quanto dichiarato dall’azienda tedesca l’obiettivo è di arrivare a una vettura venduta a un prezzo ancora più basso, ovvero sotto i 20.000 euro.